Corso di Sceneggiatura a Taranto

Written by admin. Posted in News Generali

Il corso di sceneggiatura è uno dei moduli presenti nell’intero corso triennale di fumetto promosso da Grafite, tuttavia esso può anche essere frequentato come singolo corso breve da chiunque desideri apprendere le tecniche idonee per la narrazione a fumetti: dalla stesura di un soggetto alla realizzazione di una sceneggiatura.

Corso_sceneggiatura-web
L’obiettivo è quello di far acquisire ai partecipanti le abilità e le tecniche adeguate per: narrare integrando in maniera adeguata testo e immagini, realizzare una sceneggiatura efficace, presentare un progetto editoriale a case editrici di fumetto.

La durata del corso è di 7 lezioni teoriche (un incontro settimanale di due ore ciascuno), più una serie di incontri di “laboratorio” (a seconda delle necessità degli allievi) e/o “supporto eLearning” a distanza per la revisione e messa a punto dei progetti personali.

L’obiettivo è quello di far acquisire ai partecipanti le abilità e le tecniche adeguate per: narrare integrando in maniera adeguata testo e immagini, realizzare una sceneggiatura efficace, presentare un progetto editoriale a case editrici di fumetto.

Per info ulteriori e costi contattarci tramite  e-mail info@grafitefumetto.it o al numero verde 800.19.27.72

SCADENZA ISCRIZIONI: Entro il 16 Marzo 2015. Numero chiuso, al massimo 12 partecipanti per corso
DURATA: tre mesi, dal 17 Marzo al 5 Maggio 2015.
FREQUENZA: Martedì dalle ore 16.30 alle 19,00
REQUISITI PRELIMINARI: il Corso è aperto ai ragazzi a partire dai 14 anni di età in su.
TITOLI RILASCIATI: Attestato di Frequenza al primo anno;
SEDE:  TARANTO

Il modulo sarà tenuto da

ILARIA FERRAMOSCA

Scrittrice e sceneggiatrice, si occupa prevalentemente di scrittura per il fumetto e ha scritto le sceneggiature dei graphic novel Nostra madre Renata Fonte per 001 Edizioni (che narra del primo episodio di mafia avvenuto nel Salento, nonché l’unico, in Italia, avente come vittima una donna impegnata in politica), con le prefazioni di don Luigi Ciotti e Gian Carlo CaselliCalleo e i gatti di Venezia e Un caso di Stalking per Edizioni Voilier; Un riflesso nel vetro per Cagliostro E-press, con cui ha ricevuto il “Gran Premio Autori e Editori” a Fullcomics & Games 2010, nella categoria Miglior Sceneggiatore; brevi storie per il periodico Talkink, per il quale ha anche creato il personaggio seriale W.I.L.D. Altri due romanzi a fumetti, inoltre, sono attualmente in lavorazione. Insegna sceneggiatura presso il polo pugliese di grafica e fumetto “Grafite”, nelle sedi di Lecce e Taranto ed è formatrice dei docenti presso le tre sedi (Bari, Taranto, Lecce). Nel campo della narrativa ha pubblicato tre raccolte di racconti e ha ricevuto alcuni riconoscimenti, tra cui: finalista all’edizione 2014 del premio “Alberto Tedeschi – Il Giallo Mondadori” con il romanzo inedito Nel passato di Magritte; segnalazione alla XXV edizione del Premio Letterario Nazionale Italo Calvino, con la raccolta Qualche altra cosmicomica(Ed. Akkuaria); il premio Nicola Zingarelli speciale “Non omnes possumus omnia”, riservato a personaggi del mondo della legalità, spettacolo, giornalismo e opere letterarie di particolare rilevanza sociale, con la raccolta Sindromi e altri fatti d’inchiostro (Ed. Akkuaria, con prefazione di Andrea G. Pinketts). Il suo esordio è avvenuto con la raccolta Cambi di prospettive, attualmente riedita in e-book (Ed. Solleone); alcune sue storie brevi, inoltre, sono presenti in vari volumi antologici, tra i quali anche due raccolte di Delos Books (365 racconti erotici per un anno e 365 racconti horror per un anno, curate da Franco Forte).

Trackback dal tuo sito.